viollet a simone

2010 juillet 16
Par Marta Orlando

Accéder aux articles de → Medicamenta / Marta Orlando

simone 1024x488 viollet a simone

« Esistono celebri corrispondenze epistolari fra scrittori che testimoniano il senso autentico e profondo dei loro incontri, dei loro dialoghi, di cui la scrittura sarebbe il prolungamento. E questi scambi di lettere sembrano ricevere interamente i toni di luce da un ascolto raccolto e silenzioso che è la promessa, la fonte segreta e l’essenza di ogni forma del corrispondere. »

Nella verità del proprio essere, Adriano Marchietti.

Questo workshop è sostanzialmente una proposta concettuale-visiva di rilettura di celebri carteggi di personaggi dell’arte, della letteratura e della poesia italiani ed europei, opere di carattere intimista, che svelano e rivelano i rapporti personali che intercorrono tra di loro.

I lavori, che siano fotografie, piccole installazioni, disegni, annotazioni tentano di rappresentare in forma concettuale quelli che sono i pensieri ed i sentimenti più terreni dei suddetti personaggi. si propongono gli scambi epistolari tra Viollet Leduc e Simone de Beauvoir, tra la Beauvoir e Sartre, tra Antonin Artaud e Genica Athanasiou, tra Dino Campana e Sibilla Aleramo, Marcel Proust e Andrè Gide,  Martin Heidegger e Hannah Arendt, e altri ancora, al fine di tracciare una mappa visiva di quelle che sono le pulsioni intime di tali intellettuali.

Text and installation by Marta Orlando.

Pas encore de commentaires

Laisser une réponse

Note: Vous pouvez utiliser XHTML basic dans votre commentaire. Votre adresse courriel ne sera jamais publiée.

Vous abonner à ce fil de commentaires via RSS

Current day month ye@r *